La rabbia contadina dei tedeschi

Ormai da mesi un’ondata di scioperi senza precedenti sconvolge la Germania in conseguenza della crisi economica prodotta dalla crisi del sistema economico tedesco, basato sul basso costo dell’energia, garantito dagli accordi stipulati con la Russia e venuti meno per effetto … Continua a leggere

Russia: la tenuta del fronte interno

All’improvviso la stampa di regime e i grandi giornaloni sembrano essersi accorti che la guerra in Ucraina non va come avrebbe dovuto andare. Non solo l’offensiva ucraina è fallita, ma l’esercito russo tiene ed anzi in molte occasioni passa al … Continua a leggere

L’Argentina nelle spire di Milei

L’insediamento dei Milei alla Presidenza del paese è stato caratterizzato dall’emanazione di tre provvedimenti (sui 10 annunziati) che per la loro complessità e natura rappresentano la chiave di lettura del suo programma politico. Consapevole del fatto di non avere la … Continua a leggere

L’orgia elettorale

Il 2024 è un anno di scadenze elettorali; sembra che siano ben 64 i paesi che andranno alle urne, Stati liberali, sedicenti democratici, dittatoriali. Per ognuno di essi si racconta che è il trionfo della partecipazione democratica e delle scelte … Continua a leggere

SARDEGNA AL VOTO

Il 24 febbraio si vota in Sardegna e si fa un gran parlare di candidature, ma poco si sa e poco si dice dei problemi dell’isola e dei programmi che le diverse forze politiche propongono. Piuttosto che dividersi sulle inchieste … Continua a leggere

Un pasticcio made in Italy

Il 22 dicembre 2023 il Parlamento ha approvato la legge n. 206, uno dei provvedimenti bandiera del Governo Meloni, “Disposizioni organiche per la valorizzazione, la promozione e la tutela del made in Italy”, pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 300 del … Continua a leggere

La classe non è olio di ricino

In Italia, nel tempo, e grazie ad un utilizzo non casualmente superficiale dei mezzi di comunicazione di massa, si è aperta ormai una voragine fra la storia e il suo utilizzo pubblico. [1] Gli studi sul fascismo, ad esempio, in … Continua a leggere

NUOVI PARADIGMI

Come tutti, o quasi, sappiamo, Thomask Kuhn, nella sua opera fondamentale “La struttura delle rivoluzioni scientifiche”[1] sottoponeva a forte revisione l’idea che la scienza lavorasse per innovare, quando invece quello che normalmente fa è di consolidare le conoscenze già note. … Continua a leggere

Il CROLLO DEL FRONTE INTERNO IN UCRAINA

Mentre il generale inverno congela il fronte e costringe i soldati a rintanarsi nelle trincee e nei bunker che costellano le linee di combattimento, entra in crisi il fronte interno ucraino, sotto il peso dell’ennesima chiamata alle armi e alla … Continua a leggere