Eco(logia)nomia

“Già milioni i crociati del movimento ecologico. Tutta l’America mobilitata per la Giornata della Terra. Le manifestazioni tenute ieri in tutto il paese per la difesa della natura sono state il frutto di una miriade di iniziative locali ed autonome … Continua a leggere

LA DISFIDA DI BURLETTA

Il termine “voto utile”, per quanto la mia modestissima memoria possa aiutarmi, non mi risulta sia stato utilizzato se non dopo il giro di boa degli anni’80 del secolo scorso. Quando, da parte di classi dirigenti ormai al carro di … Continua a leggere

Menzogne sotto forma di verità

Prima pagina de Il Sole 24 ore, di mercoledì 5 agosto 2020, (a.156°, n° 214, titolo di testa: “Covid e contagi, non c’è rischio fabbrica. L’intento è chiaro: smentire chi sostiene che la mancata chiusura della Valseriana all’inizio della pandemia … Continua a leggere

La RU 486 in ambulatorio

Finalmente il Governo ha fatto una ”cosa di sinistra”: dopo dieci anni di attesa ha emanato le nuove linee guida sulla pillola abortiva Ru486. Sono “basate sull’evidenza scientifica; prevedono l’interruzione volontaria di gravidanza con metodo farmacologico in day hospital e … Continua a leggere

FARE I CONTI CON CONTE

Fino al gennaio 2018 nessuno cono sceva Giuseppe Conte. Oggi il Presidente del Consiglio ha il 70% dei consensi, sembra muoversi con estrema disinvoltura in Europa, si rivolge alla nazione direttamente, si è guadagnato spazio sui media che in gran … Continua a leggere

Il refrain

I proverbi si sprecano. “Non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire”; “Il lupo perde il pelo, ma non il vizio”; “Chi lascia la via vecchia per la nuova, sa qual che lascia, ma non quel che trova”; e … Continua a leggere

MANIFESTO COSTITUTIVO

Le notizie che circolano in merito ai “progetti” che si stanno preparando per la scuola hanno sollevato la preoccupazione e l’indignazione di moltissimi insegnanti, genitori, studenti, dirigenti. Esse non possono che allarmare tutte le persone legate alla difesa della scuola … Continua a leggere

Le lotte oscurate dei senza diritti.

Esiste in Italia un esercito invisibile di donne e uomini di tre milioni e settecentomila lavoratrici e lavoratori utilizzate/i in agricoltura, nel commercio, nel turismo, nell’industria, che non hanno un contratto di lavoro, non hanno assicurazione malattia, non percepiscono un … Continua a leggere

Polonia: il virus sovranista

Ben prima del Covid il mondo è sottoposto a un’epidemia forse più pericolosa. Quella della deriva sovranistra che in Europa infetta particolarmente i paesi del gruppo di Visegrád (Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria). Si tratta di una alleanza che … Continua a leggere