Cosa c’è di nuovo…

Sono nato cittadino
di un paese che ha ripudiato la guerra.
Nella vergogna lunga decenni
di un’epoca sporca, ho mantenuto
questo come ultima dignità del mio paese.
So ora di non poter sopportare di esserne cittadino.
Ha ucciso la mia cittadinanza
la guerra e la schifosa bugia che mi sovrasta.

Maurizio Maggiani, maggio 1999 (questo testo scritto in risposta all’entrata in guerra del governo D’Alema, viene affisso in tutte le librerie Feltrinelli e Maggiani lascia il programma che aveva tutte le mattina su RAI Tre).