Il sistema finanziario

All’inizio della crisi fonti governative hanno sostenuto che il sistema bancario italiano era quello che avrebbe affrontato meglio la tempesta finanziaria, in quanto meno esposto degli altri sistemi nazionali sul fonte dei cosiddetti titoli tossici. Questa affermazione era solo in … Continua a leggere

Le infrastrutture

La spesa italiana per le opere pubbliche è un interessante capitolo. Il recente decreto cosiddetto “sblocca-Italia” (già i nomi immaginifici che ora vanno di moda nascondono solo povertà di idee) individua 671 opere incomplete e ne addossa la colpa a … Continua a leggere

Energia

Il fabbisogno di energia è sempre stato un punto debole dell’economia italiana. Attualmente l’Italia è dipendente per l’approvvigionamento di fonti di energia primaria dalle importazioni per oltre l’80%, contro una media europea del 53,8% (http://archidata.typepad.com/chez_asa/2014/06/la-dipendenza-economica-della-ue.html), nonostante gli anni di crisi … Continua a leggere

Reshoring

L’avevamo previsto e sta succedendo! La delocalizzazione prima o poi si sarebbe scontrata con dei limiti strutturali e con la crescita dei costi nelle aree di interesse a causa dell’irrompere di opportunità di lavoro e di guadagno più consistente e … Continua a leggere

Sindacato

Poche note sulle organizzazioni sindacali. Per anni si è fatto credere ai lavoratori che le vertenze si sarebbero risolte concertando con il padronato ed il governo. Per anni si è gabellata la favola che esistevano degli indistinti “interessi nazionali” e … Continua a leggere

Per una civiltà del territorio e dell’ambiente

Quando si pensa che questi si è formato – politicamente e civilmente – negli anni della caduta dell’idea socialista (e poi del muro di Berlino) che furono tuttavia anche l’epoca stimolante dell’affermazione del pensiero ecologista, della nascita dei Verdi, della … Continua a leggere

E chi ce lo fa fare?

Ascolta o popolo di naviganti eroi poeti e santi di emigranti di ricchi benestanti e lavoranti stanchi or piantatela con i lamenti basta di mugugnare presto in coro a cantar e attenti a non stonare. Perché, ma va e chi … Continua a leggere