I grillini e la sindrome di Stoccolma

Il rapporto tra grillini e leghisti è qualcosa di più complesso che il frutto di un “contratto” si alleanza politica Senza alcun dubbio gli eletti dei due partiti hanno posizioni pressoché identiche sull’emigrazione al punto da essere entrambi razzisti (non … Continua a leggere

IL GOVERNO GIALLOVERDE

Il Parlamento ha approvato reddito di cittadinanza e quota cento, sia pure in una versione ridimensionata e edulcorata rispetto alle promesse elettorali. Le prime proiezioni sull’applicazione dei due provvedimenti permettono di formulare alcune considerazioni. Poste italiane ci parlano di oltre … Continua a leggere

IL TRAPPOLONE

Il Governo lavora all’insegna dell’improvvisazione. A farcelo capire non sono solo le affermazioni del vice premier 5stelle sul boom economico prossimo venturo che avverrebbe mentre il paese è in fase di recessione per ora solo tecnica, ma perché, ogni provvedimento … Continua a leggere

APPRENDISTI STREGONI

Il governo giallo-verde, a trazione leghista, si è rivelato per quello che è: un’accozzaglia di incapaci (5stelle) e di delinquenti nel senso, letterale del termine, visto che c’è chi si è appropriato di 49 milioni che restituiranno in 80 anni! … Continua a leggere

CONTRATTO DI SVENDITA

Il contratto sottoscritto da Lega e 5stelle mostra i suoi limiti e rivela la sua fragilità. Le parti cercano di forzarlo, sotto la spinta dei diversi interessi dei quali come risorsa ideologica del sono espressione e lo strumento rivela così … Continua a leggere

La dignità non è uno slogan

Ha cominciato, come tutto quanto riguarda la fantasiosa denominazione delle leggi, fantasia necessaria a coprire all’occhio disinformato la realtà del provvedimento, l’ex giovinastro di belle quanto caduche speranze, Renzi. Così i Cinque Stelle, oscurati dall’attivismo xenofobo di Salvini, hanno deciso … Continua a leggere