GLI USA TRA IL PANTANO UCRAINO E LA SINDROME CINESE

L’evoluzione dei rapporti tra Stato e Chiese nella Nuova Ucraina. Alla ricerca dell’Autocefalia, in “Diritto e religioni” 2-2020, pp. 252–304. Il ruolo sottaciuto delle Chiese nel conflitto russo-ucraino, in “Diritto e religioni” n.2 del 2021, pp. 487–512. Autocefalia ortodossa e … Continua a leggere

CASTELLO ULULÌ, LUPO ULULÀ

Sono ormai 30 anni che, ad ogni tornata elettorale, l’unica arma rimasta ad una forza politica (ma anche ad una intera area culturale che potremmo identificare con la parte – sempre più ristretta – mediamente benestante del paese) è un … Continua a leggere

DI DEMOCRAZIE E ALTRI OSSIMORI

Alle ultime elezioni amministrative è andato a votare un numero molto basso di cittadini, per non parlare dei ballottaggi (questa invenzione idiota nata nei decenni dell’avvio dello smantellamento democratico) dove gli elettori che hanno partecipato sono stati una minoranza. Quindi … Continua a leggere

Sul corpo delle donne

I politici, le Chiese e i giudici della Corte Suprema degli Stati Uniti banchettano oscenamente sul corpo delle donne, incuranti del loro dramma, delle loro sofferenze della costrizione della loro libertà, espropriandole di ogni diritto su di esso. Il 24 … Continua a leggere

YEMEN, UNA GUERRA DIMENTICATA

Tra le guerre dimenticata quella Yemenita è una di quelle più disastrose e devastante alla quale si accompagnano la carestia e la strage di donne e bambini. L’entità statale yemenita occupa la parte sud della penisola arabica e confina con … Continua a leggere

Cronologia di una guerra

2011 La primavera araba contagia lo Yemen: a seguito di proteste popolari si dimette il presidente Saleh. Il Consiglio di Cooperazione del Golfo promuove un Accordo di Transizione. 2012 Viene eletto presidente Abd-Rabbu Mansour Hadi e si costituisce la Conferenza … Continua a leggere

Verso un mondo multipolare

In un barlume di lucidità, in occasione della riunione della Nato a Madrid, sembra che Draghi, ubriaco di atlantismo, abbia dichiarato “Siamo una minoranza, ma importante” e (forse) potente. Si direbbe, dobbiamo riconoscerlo, che il demiurgo abbia avuto un attacco … Continua a leggere

Usa e getta (prima parte)

I soloni della carta stampata e dei talk show liquidano qualsiasi critica agli USA, secondo loro la migliore democrazia del mondo, come un atteggiamento snobistico e di maniera; ma una superficiale occhiata alla storia e alle continue malefatte dell’autoproclamata Repubblica … Continua a leggere

Diritti negati

Mentre la legislatura si avvia alla fine alla scadenza naturale; deputati e senatori, maturano a settembre il diritto alla pensione e dopo l’esperienza fallimentare del ddl Zan, il PD di Letta ci riprova, portando alla discussione in aula due disegni … Continua a leggere