G u e r r a f o n d a i

I sodali dell’oligarca megalomane che imperversa a Kyiv, Enrico Letta eCarlo Calenda, mercoledì 16 novembre 2022, mentre giungevano le notizie dellacaduta di due frammenti di missili su una fattoria polacca posta vicino al confine che hanno ucciso due agricoltori, ancora … Continua a leggere

I De-CRETINI del Governo Meloni

Il Governo neofascista ha debuttato per decreto, intervenendo per reprimere i “rave party”; questo malgrado che quello in coso si fosse concluso in modo pacifico, alla presenza delle forze dell’ordine: un rave party organizzato in un capannone dismesso vicino a … Continua a leggere

GIÙ IL TURBANTE

In queste settimane i ragazzi in Iran si mettono alla prova dando la caccia a imam isolati e presa la rincorsa arrivano alle loro spalle e con un colpo veloce fanno rotolare a terra il turbante (amama) dei religiosi islamici. … Continua a leggere

Il Governo dei “Ce l’ho duro”

Tra le misure identitarie assunte dal Governo neofascista la politica contro l’emigrazione ricopre un ruolo centrale. Affidata al clone tecnocrate dell’ex capitano, la repressione marcia spedita e colpisce le ONG mentre si grida alla vittoria verso la Francia. Eppure i … Continua a leggere

Italia differenziata

Il Ministro Calderoli è al lavoro su un altro dossier identitario: l’autonomia differenziata voluta dalle Regioni ricche del Nord Italia. Questo obiettivo è stato individuato nell’ambito del gabinetto di crisi insediato dalla Lega dopo il Consiglio federale che ha valutato … Continua a leggere

L’Europa nell’economia di guerra

I paesi d’Europa sono accomunati dall’adozione di un’economia di guerra, resa necessaria in conseguenza della pandemia prima e dalla guerra d’Ucraina poi. La pandemia ha indotto gli Stati a ridurre le attività produttive per dare corso ai lockdown resi necessari … Continua a leggere

Un Biden di medio termine

Nelle elezioni di medio termine l’impegno delle donne in difesa dell’aborto ha consentito a Biden di mantenere la tradizionale sconfitta del presidente in carica entro limiti accettabili. A consentire questo risultato ha contribuito l’impresentabilità di molti candidati trumpiani, impresentabili e … Continua a leggere

Tutto ciò che c’è (c’è già)

Il governo di destra procede per la sua strada senza grandi opposizioni e gli unici problemi che potrebbe avere sono al suo interno. Come è tradizione nella destra italiana, che è sostanzialmente post-fascista dal 1945, non ci sono problemi a … Continua a leggere

Conati di vomito

Aprendo la televisione, vedendo quelle immagini, scorrendo un giornale, leggendo le notizie, ascoltando i commenti, il conato di vomito arriva inevitabile di fronte alla corsa a salire sul carro del vincitore. Da un recente sondaggio emerge che il 2,2 % … Continua a leggere